Che differenza c’è tra prestigiatore e illusionista?

Mago e prestigiatore sono due figure differenti?

Mago illusionista differenze?

Quante volte, durante il primo colloquio telefonico con un cliente, mi viene chiesto se sono un mago, un illusionista, un prestigiatore (o prestidigitatore) oppure un mentalista.

Spesso infatti non è molto chiara la differenza che c’è tra questi ruoli di artista, né per chi è preposto ad ingaggiare né tantomeno per noi professionisti dell’intrattenimento.

In un precedente articolo – Spettacoli di Magia – ho cercato di spiegare che non tutti i maghi sono uguali.

Cerchiamo adesso invece di fare chiarezza su quali sono le differenze tra

Magia, Illusionismo e Prestidigitazione

Ebbene, senza troppi giri di parole vi do subito la mia risposta.

Tra mago, illusionista e prestigiatore non c’è nessuna differenza (o quasi).

Vediamo come Dario Moda, amico e Maestro, definisce questi termini nel suo bellissimo libro Abracadabra:

Tre nomi diversi per identificare un evento cui, molte volte, non si riesce a dare una spiegazione logica.
Il nome più comune è Magia, che può però creare degli equivoci, ma è anche il più esatto.
Proprio per evitare di confondersi con altre discipline che non hanno niente da dividere con quella di cui stiamo scrivendo, si sono trovati nuovi sinonimi come Illusionismo e Prestidigitazione (o Prestigiazione).

Magia e Illusionismo

Mago illusionista prestigiatore quindi, possono essere considerati tranquillamente come sinonimi magia.

Sia il mago prestigiatore sia l’illusionista sono considerati gli artisti dell’inganno, realizzando miracoli che per logica appaiono impossibili.

Prestigiatore illusionista differenze
Prestigiatore Illusionista Mago, differenza?

Se proprio vogliamo trovare delle differenze potremmo dire che:

Prestigiatore Illusionista

Il mago prestigiatore inganna il proprio pubblico grazie alla destrezza di mano (ricordate la credenza che la mano è più veloce dell’occhio?).

Per esempio una carta scelta e firmata si ritrova incredibilmente in una busta sigillata all’interno del portafogli del mago.

L’illusionista è colui invece che, sui palchi dei grandi teatri, sfrutta degli attrezzi appositamente truccati per eseguire l’effetto magico.

Per esempio l’illusione della donna tagliata a metà.

Ribadisco che oggi questi termini sono tutti sinonimi in quanto più importante della destrezza e dell’attrezzatura ci sono aspetti come la presentazione, la teatralità, la messa in scena dell’atto magico.

Come ricorda Tony Binarelli:

Il gioco di prestigio è solo un mezzo per trasmettere emozioni, come lo è la tela per il pittore o la musica per il musicista.
Questa è la linea di confine tra l’Arte (trasmettere emozioni) e la mera esibizione tecnica.
La prestigiazione è Arte se chi la esercita è un Artista.

Mago illusionista prestigiatore mentalista
Mago, Prestigiatore, Illusionista, Mentalista.

Ma oltre a questi sinonimi magia c’è una forma d’arte, strettamente legata alle altre, che é quella del mentalismo.

E il mentalista? Chi è? Differenza tra mentalista e prestigiatore?

Il mentalismo è una delle più affascinanti branche dell’arte magica e fonda il suo successo sulla considerazione che è possibile leggere nella mente delle persone.
Del resto il mondo è pieno di cartomanti, di letture del pensiero, di chiaroveggenza ecc.
Molti però ignorano che, in realtà, il mentalismo o ‘magia mentale’ si basa su trucchi esattamente come le magie di un prestigiatore.

Per maggiori informazioni sui mentalisti, leggi il mio articolo sulla figura del mentalista.

 

Prestigiatore Illusionista differenza spiegata quindi!

 

Qualsivoglia sostantivo si utilizzi il segreto è sempre spettacolo, intrattenimento, divertimento!

Per un intrattenimento magico per adulti – serio, elegante e professionale – richiedi la mia disponibilità: richiedi preventivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui!